Le figure del calcio più importanti nel mondo

Il calcio è molto di più che un semplice sport, per i tifosi più appassionati rappresenta una vera e propria religione, per altri è un simbolo di riscatto sociale, uno spettacolo imperdibile, ed è per questo che sono aperti da anni i dibattiti più accesi su chi sia il miglior calciatore del mondo, la squadra più forte di tutti i tempi, ma anche battibecchi su episodi accaduti in un particolare match.

La poetica del calcio è molto variegata, strutturata nella modalità di vittoria e suddivisa in tantissime classifiche: gol, vittorie, trofei, presenze e altro. Tutto ciò è impossibile da determinare a senso unico, in quanto ogni grande calciatore si distingue per caratteristiche tecniche, fantasia, astuzia e struttura fisica, per questo abbiamo deciso di analizzare le figure del calcio più importanti nel mondo senza decretare un podio, ma semplicemente gustandoci le gesta di questi campioni che hanno scritto la storia del calcio.

Diego Armando Maradona

El Pibe de Oro è sicuramente l’icona che più rappresenta il calcio, una figura conosciuta anche negli angoli più remoti, simbolo di giocate spettacolari e gol strepitosi. Ha giocato nel Barcellona ma è con il Napoli che vince lo scudetto e con l’Argentina il mondiale del 1986. Il Messico lo consacra nella storia del calcio con due gol agli antipodi: il più bel gol mai realizzato e la Mano de Dios.

Cristiano Ronaldo

Oggi, CR7 è sicuramente fra i giocatori più iconici, figura che rappresenta la competizione sportiva per eccellenza, un campione che a 36 anni continua a macinare chilometri e a segnare in ogni partita sia con la nazionale portoghese che con la Juventus. Ha vinto 5 Palloni d’Oro, 4 Mondiali per club e 5 Champions League, oltre a 1 Campionato di Serie A, 2 Liga spagnole e 3 Premier inglesi. Con la nazionale del Portogallo ha vinto l’Europeo del 2016 e la Nation League nel 2019.

Messi

In teoria il migliore calciatore al mondo con 6 Palloni d’Oro all’attivo, per questo è l’eterno nemico (sul campo) di CR7. Gioca da sempre nel Barcellona, ha vinto 4 Champions League, 3 coppe del mondo per club, 6 Coppa di Spagna e ben 10 scudetti nella Liga. La storia di questo campione sembra un vero e proprio romanzo, fra le figure del calcio nel mondo è sicuramente quella che più rispecchia il riscatto personale nei confronti di tutto e tutti.

Ronaldo (Il Fenomeno)

Luis Nazario de Lima meglio conosciuto come Ronaldo O’ Fenomeno, è sicuramente uno dei giocatori più famosi fra la fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000. Per molti appassionati è il più forte in assoluto, ha vinto 2 mondiali con il Brasile nel 1994 e nel 2002, 2 Coppa America e ha giocato nel campionato italiano, spagnolo e olandese. Con l’Inter vince la Coppa Uefa nel 1997, la sua carriera lo porterà a giocare sia nel Barcellona che nel Real Madrid.

Pelé

La Perla Nera non ha bisogno di presentazioni, è definito come calciatore più forte in assoluto di tutti i tempi perché ha vinto 3 mondiali con il Brasile (1958, 1962 e 1970) e detiene il record di gol segnati: 1281 reti in 1363 partite. Fra le icone del calcio, Pelé è la figura più famosa nel mondo.